(Reuters)

Altra vittima a Marsiglia

Il corpo di un uomo è stato trovato tra le macerie degli edifici crollati lunedì nel centro della città

Un altro corpo - quello di un uomo - è stato trovato mercoledì sotto le macerie dei due palazzi crollati lunedì a Marsiglia (un terzo edificio è stato invece abbattuto precauzionalmente). Lo ha comunicato il procuratore della Repubblica Xavier Tarabeux, che ha pure aperto un'inchiesta per "omicidi e ferimenti volontari", affidata a cinque giudici del nucleo incidenti collettivi.  Il bilancio delle vittime sale così a sei, dopo i cadaveri di tre uomini e due donne già recuperati. L'ultimo corpo è stato estratto di primo mattino dopo diverse ore di intenso lavoro da parte dei pompieri, in condizioni di lavoro particolarmente pericolose. Particolare attenzione è infatti prestata alla fragilità degli immobili adiacenti e sono tre quelli che preoccupano maggiormente.

 

Sempre secondo le autorità a mancare all'appello sarebbero ancora almeno due persone, ma le complicate condizioni dei cantieri - rese più difficili anche dalla meteo - richiederanno almeno una settimana per sgomberare le tonnellate di detriti, secondo una stima dei pompieri cittadini. Le speranze di trovare ancora qualcuno di vivo sono dunque ormai quasi nulle.

Marsiglia, ritrovati 5 corpi

Marsiglia, ritrovati 5 corpi

TG 12:30 di mercoledì 07.11.2018

 
Not/Reuters/dielle
Condividi