Migranti al largo delle coste libiche lo scorso 9 gennaio (keystone)

Arresti e salvataggi in mare

Operazione delle autorità tunisine contro gli attraversamenti illegali del Mediterraneo: 87 arresti - La Sea Watch 3 salva 147 migranti in 2 giorni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Guardia costiera tunisina ha bloccato nella notte tra il 25 ed il 26 febbraio sette tentativi di "attraversamento illegale" delle frontiere marittime verso l'Italia. Lo rende noto il ministero dell'Interno di Tunisi in un comunicato precisando che nel corso delle operazioni sono state fermate 87 persone, di cui 45 provenienti da diversi Paesi africani e 8 ricercate dalle forze dell'ordine. Sotto sequestro diverse imbarcazioni e somme di denaro in valuta straniera.

In 147 salvati dalla Sea Watch 3

La nave Sea Watch 3 ha salvato sabato 102 persone su un gommone nel mare tra la Sicilia e la Libia. Uno dei due grossi tubolari del natante era semisgonfio e i migranti correvano il rischio di finire in acqua. Venerdì l'equipaggio dell'imbarcazione aveva salvato altre 45 persone e ora a bordo ci sono 147 migranti.

not/Bleff
Condividi