Assassinio Khashoggi, sospetto liberato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il cittadino saudita arrestato martedì in Francia perché sospettato di essere un membro del commando che uccise il giornalista Jamal Khashoggi è già stato rilasciato. Lo ha annunciato la procura parigina, precisando che c'è stato uno scambio di persona e che non si tratta dell'individuo oggetto di un mandato di cattura internazionale emesso dalla Turchia il 5 novembre del 2018, bensì di un caso di omonimia. Khashoggi reporter critico nei confronti della monarchia del Paese islamico, era stato assassinato e smembrato nel consolato dell'Arabia Saudita a Istanbul. Il suo corpo non è mai stato ritrovato.
Condividi