I ministri uscenti Arnaud Montebourg (economia) e Benoit Hamon (istruzione)
I ministri uscenti Arnaud Montebourg (economia) e Benoit Hamon (istruzione) (keystone)

"Austerità causa della crisi"

Ministro dell'economia francese Montebourg lascia il governo. "Sofferenze inutili per popolazione"

Il ministro dell'economia uscente, Arnaud Montebourg, non farà parte del nuovo governo francese. Montebourg, dopo aver criticato la politica economica del presidente Hollande, ha dichiarato di volersi "riprendere la sua libertà". Le politiche d'austerità "assurde" portate avanti nei paesi dell'Unione europea "sono la causa del prolungamento della crisi" e delle sofferenze "inutili" della popolazione, ha spiegato il ministro.

Anche Benoit Hamon, ministro della pubblica istruzione, fra i quattro principali "frondisti" insieme con Montebourg, ha rifiutato la proposta di rimanere al suo posto. Hamon, secondo fonti presenti al colloquio, avrebbe chiesto a Valls se pensasse a una correzione della politica economica incentrata sul rigore. Al netto diniego del premier è seguita la decisione di Hamon di non entrare nel governo.

M.Ang./ATS

Condividi