Basta violenze contro i rohingya

mercoledì 13/09/17 21:57

Le autorità del Myanmar devono prendere delle misure immediate per fermare "l'uso eccessivo della forza" nei confronti della minoranza musulmana rohingya: questa la richiesta del Consiglio di sicurezza dell'ONU. L'organo delle Nazioni Unite ha chiesto anche di permettere agli aiuti umanitari di accedere alla regione occidentale del paese, da cui sono già scappati 379'000 rappresentanti della minoranza, rifugiatisi in Bangladesh. Il segretario generale dell'ONU, prima della riunione, aveva a sua volta chiesto la sospensione delle operazioni militari che hanno portato alla fuga di un terzo della popolazione rohingya, paragonate a una pulizia etnica.