Bilancio dell'aggressione rivisto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Sono 7 le persone rimaste ferite nell'attacco all'arma bianca in Svezia e considerato un possibile atto "terrorista", ha specificato la polizia svedese nella notte su giovedì. Il bilancio dell'aggressione di mercoledì pomeriggio è dunque stato rivisto al ribasso.Il presunto aggressore, un uomo sui 20 anni, è stato colpito alla gamba dalla polizia durante il suo arresto, a Vetlanda, una piccola località nel sud del Paese scandinavo. Tre dei feriti hanno subito lesioni che ne potrebbero mettere la vita in pericolo, mentre due ferite molto gravi, ha aggiunto la polizia dopo aver sentito i medici dell'ospedale dove sono ricoverate le vittime dell'attacco.
Condividi