Scene tristemente correnti nella provincia d'Idlib (keystone)

Bombe sul nord-ovest siriano

Decine di morti e nessuno che si assume la responsabilità degli attacchi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I bombardamenti che lunedì hanno interessato la provincia d'Idlib, nel nord-ovest della Siria, hanno provocato una cinquantina di morti, la maggior parte dei quali a Maarrat al Numan, dov'è stato colpito un mercato, stando al bilancio fornito dall'Osservatorio dei diritti umani, organizzazione antiregime, che attribuisce gli attacchi all'aviazione russa e a quella di Damasco.

Mosca ha però immediatamente negato un suo coinvolgimento, e comunque di attaccare indiscriminatamente le aree abitate da civili, sostenendo che le sue forze, così come quelle governative, si limitano a rispondere alle offensive degli estremisti islamici che ancora controllano parte di quel territorio.

AFP/Reuters/dg

Condividi