Le immagini in diretta da GloboTv (g1.globo.com)

Brasile, crolla una diga

Disastro causato delle forti piogge che hanno colpito la regione. Finora non ci sono feriti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una diga è crollata nei dintorni di Pedro Alexandre, a circa 400 km da Salvador, capitale dello Stato brasiliano di Bahia, a causa delle forti piogge che hanno colpito la regione. Lo ha reso noto l'emittente Globo News, precisando che non ci sono ancora informazioni su possibili vittime e la Protezione Civile non ha precisato a chi appartiene la diga.

Lo scorso 25 gennaio il crollo di un'altra diga a Brumadinho aveva provocato la morte di circa trecento persone.

Secondo informazioni della Protezione Civile di Bahia, il crollo della diga è avvenuto intorno alle 11 (le 16 in Svizzera), e l'acqua straripata ha reso impraticabili varie strade della zona, ostacolando i soccorsi alla popolazione locale.

Nelle immagini trasmesse da Globo News si vede come la strada regionale che porta verso lo Stato di Sergipe -all'est di Bahia- è stata invasa da ondate di acqua e fango, che rende impossibile il passaggio dei mezzi di soccorso.

Carla Leao, portavoce locale della Protezione Civile, ha detto ai media che "alcune case dei dintorni sono allagate, ma finora non ci sono feriti", precisando però di non essere ancora riusciti a mettersi in contatto con i residenti "perché la località è isolata dall'acqua e dal fango".

ats/joe.p.

Condividi