L'ok del Governo britannico essenziale per le successive trattative (keystone)

Brexit alla prova del Governo

La premier britannica Theresa May presenterà l'accordo ai ministri per ottenere il via libera sull'intesa con l'UE

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'accordo sulla Brexit raggiunto martedì tra i negoziatori britannici ed europei deve ora ottenere il via libera del Governo di Londra. La premier Theresa May incontrerà i ministri mercoledì alle 15.00 (ora svizzera) "per studiare il progetto d'accordo e definire le prossime tappe".

Contemporaneamente a Bruxelles si terrà un vertice tra i rappresentanti permanenti dei 27 Stati che restano nell'UE. Sempre mercoledì anche il Governo irlandese ha convocato una riunione straordinaria: uno dei punti centrali dell'intesa, infatti, riguarda il confine tra Irlanda e Irlanda del Nord, che secondo la bozza di accordo dovrebbe restare una frontiera quasi virtuale, con il mantenimento dell'unione doganale con l'UE.

 

Dopo l'eventuale avallo del Governo di Londra, l'intesa dovrà essere ratificata dai due Parlamenti di Gran Bretagna e UE, prima della data d'uscita dall'Unione, prevista per il 29 marzo 2019.

Brexit, ore decisive

Brexit, ore decisive

TG 12:30 di mercoledì 14.11.2018

 
RG/AFP/eb
Condividi