Canada e uragano Fiona, due morti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Le autorità del Canada segnalano danni "immensi" subiti dalla parte orientale del Paese dopo il passaggio dell'uragano Fiona. La potente perturbazione ha ucciso due persone, distrutto case e causato gravi interruzioni di corrente. Fiona, che ora è una tempesta post-tropicale che si sta indebolendo spostandosi verso nord, ha colpito la costa atlantica del Canada sabato scorso. Circa 320'000 persone sono rimaste senza corrente in cinque province, mentre il ciclone ha rovesciato alberi e strappato tetti. Centinaia di operai hanno lavorato per ripristinare l'energia elettrica, mentre i militari hanno aiutato a liberare le strade.
Condividi