Mercoledì un uomo legato a gruppi tedeschi di estrema destra ha ammesso di aver assassinato l’esponente della CDU
Mercoledì un uomo legato a gruppi tedeschi di estrema destra ha ammesso di aver assassinato l’esponente della CDU (Keystone)

Caso Lübcke, altri due fermi

Sarebbero accusati di complicità in omicidio per aver facilitato all'omicida confesso di entrare in possesso delle armi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Altre due persone sono state fermate nell'ambito dell'omicidio del politico Walter Lübcke. Secondo Spiegel online e Bild online, i due sarebbero accusati di complicità in omicidio per aver facilitato all'omicida di entrare in possesso delle armi. Finora Stephan E., reo confesso, ha sempre dichiarato di aver agito in totale solitudine.

Diverse perquisizioni avvenute nella notte hanno permesso di far emergere numerose ami, compresa quella del delitto. Tra i ritrovamenti, un fucile a pompa e un Uzi dotato di munizioni. Nel sotterraneo del giardino del datore di lavoro dell'assassino è stato inoltre identificato un piccolo deposito di armamenti.

 
FD/ATS/ANS
Condividi