"Congelare i fondi per l'Ungheria"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
La Commissione europea ha raccomandato mercoledì ai Paesi membri il congelamento di 7,5 miliardi di euro di fondi di coesione destinati all'Ungheria e di 5,8 miliardi previsti dal piano di rilancio fino a quando le riforme in materia di giustizia e di lotta alla corruzione non saranno state correttamente condotte in porto. Il provvedimento, per essere adottato, richiede una maggioranza qualificata. Le singole capitali hanno tempo fino al 19 dicembre per prendere posizione in proposito. Bruxelles ritiene che quanto fatto finora da Budapest non sia sufficiente per rispondere alle sue preoccupazioni.
Condividi