Ora la palla passa nel campo del presidente russo (Keystone)

Consiglio d'Europa, Mosca riammessa

La Russia era stata esclusa e sanzionata dopo l'annessione della Crimea. Per l'Ucraina la decisione è un tradimento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Russia è stata riammessa da martedì mattina nell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa. La sua delegazione potrà partecipare all'elezione del Segretario generale, in programma mercoledì grazie a una procedura speciale avallata al termine di un dibattito fiume sulla questione. La decisione, che pone fine alla grave crisi istituzionale con Mosca dopo l'annessione della Crimea nel 2004, è stata adottata nella notte.

Ora spetta a Mosca decidere se è soddisfatta con quanto ha ottenuto lunedì sera e se quindi rinvierà nuovamente una delegazione parlamentare a Strasburgo, che potrà votare, come detto, mercoledì per eleggere il nuovo segretario generale del Consiglio d'Europa.

Grande delusione è stata espressa dall'Ucraina, che ha parlato di "tradimento".

AFP/Trem

Russia riammessa al Consiglio d'Europa

Russia riammessa al Consiglio d'Europa

TG 12:30 di martedì 25.06.2019

Condividi