Scontri sul confine tra migranti e polizia
Scontri sul confine tra migranti e polizia (reuters)

Cresce la barriera macedone

Gas lacrimogeni sui migranti bloccati alla frontieria con la Grecia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La polizia macedone ha usato gas lacrimogeni e granate assordanti per disperdere una manifestazione dei migranti bloccati da giorni alla frontiera con la Grecia, mentre sono cominciati i lavori per costruire una barriera lungo la frontiera, come già fatto da altri paesi della regione.

 

La Macedonia, da due settimane, permette il passaggio solo ai rifugiati siriani, iracheni e afgani, decisione che ha provocato la collera degli altri profughi.

 

Per evitare il passaggio di altre persone, i soldati macedoni hanno cominciato a erigere una barriera alta tre metri, sormontata da filo spinato.

REUTERS/sf

Condividi