Cuomo non intende dimettersi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Accusato di molestie sessuali e invitato alle dimissioni da un numero crescente di deputati, il governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo ha detto che non si "dimetterà". Lo ha precisato durante il suo primo intervento pubblico da quando è iniziata la vicenda."Non sono stato eletto dai politici, sono stato eletto dal popolo dello Stato di New York, non mi dimetterò", ha detto mercoledì Cuomo, il cui terzo mandato scade alla fine del 2022. Il 63enne governatore democratico ha detto che "si scusa profondamente" per aver ferito alcune donne. E ha aggiunto che "non ha mai fatto nulla nella mia carriera di cui mi mi debba vergognare"
Condividi