La soddisfazione del neoeletto (keystone)

Destra europea, nuova guida

Il tedesco Manfred Weber nominato dai delegati del Partito popolare; prossima tappa la presidenza della Commissione?

Il tedesco Manfred Weber è stato nominato capofila della destra europea. Riuniti a congresso giovedì a Helsinki, i delegati del Partito popolare lo hanno preferito con 492 voti sui 619 espressi al finlandese Alexander Stubb.  

Nel caso la fazione, in perdita di velocità, dovesse comunque confermare la maggioranza relativa nel Parlamento di Strasburgo dopo le elezioni di maggio, il 46enne bavarese potrebbe pretendere di succedere al lussemburghese Jean-Claude Juncker, a mandato scaduto, alla presidenza dell'Esecutivo comunitario.

Appartenente all'ala moderata, il deputato viene dipinto come persona capace di gettare ponti per superare le divisioni che affliggono lo schieramento.

AFP/dg

Condividi