I raid aerei hanno causato diversi feriti ma nessun morto
I raid aerei hanno causato diversi feriti ma nessun morto (reuters)

Distrutto un ospedale di MSF

La struttura nel nord dello Yemen colpita dai bombardamenti della coalizione saudita

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un ospedale yemenita gestito da Medici senza frontiere (MSF) è stato distrutto nel corso di raid aerei della coalizione guidata dai sauditi.

La struttura di Saada, nel nord del paese, è stata colpita nel corso della notte da diversi attacchi che hanno causato numerosi feriti. Fortunatamente, dopo il primo bombardamento, i pazienti sono stati trasferiti, evitando ulteriori vittime.

 

I bombardamenti, secondo altre informazioni non verificate, avrebbero colpito anche una vicina scuola per ragazze e diversi edifici civili.

REUTERS/AFP/sf

Condividi