La prima bomba è scoppiata all'interno della cattedrale (keystone)

Doppio attentato nelle Filippine

Due bombe hanno preso di mira la cattedrale sull'isola di Jolo causando almeno 21 morti e 71 feriti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un doppio attentato ha preso di mira una cattedrale nelle Filippine, causando almeno 21 morti e 71 feriti, secondo il bilancio fornito dalle autorità. Le esplosioni sono avvenute sull'isola di Jolo, bastione dell'organizzazione islamista Abu Sayyaf.

 

La prima bomba è esplosa all'interno del luogo di culto nel corso della messa, mentre la seconda esplosione è avvenuta in un parcheggio di fronte alla chiesa al momento dell'arrivo di soccorritori e forze di sicurezza.

L'attacco non è ancora stato rivendicato, ma il presidente Duterte ha promesso di dare la caccia e assicurare alla giustizia i responsabili. Il livello di allerta è stato intanto innalzato in tutto il paese, con particolare attenzione ai luoghi pubblici e di culto.

Duterte promette giustizia

Duterte promette giustizia

TG 20 di domenica 27.01.2019

 
AFP/Reuters/sf
Condividi