Il bus del Borussia in una foto d'archivio (keystone)

Dortmund, sospetto in manette

Nuovo arresto per le bombe contro il bus della squadra di calcio del Borussia - Movente economico

venerdì 21/04/17 07:57 - ultimo aggiornamento: venerdì 21/04/17 21:17

La polizia tedesca ha arrestato venerdì un uomo accusato di essere implicato nell'attacco con tre bombe carta (contenenti punte metalliche) al bus della squadra di calcio del Borussia Dortmund, avvenuto lo scorso 11 aprile.

La procura federale ha precisato che il sospetto è un 28enne con la doppia nazionalità tedesca e russa. Il nuovo sospetto avrebbe un movente economico e non terroristico. L'uomo, secondo gli inquirenti, voleva arricchirsi puntando sul crollo delle azioni della squadra in seguito all'attacco.

La polizia è anche alla ricerca di due complici, che avrebbero aiutato l'uomo a trasportare l'esplosivo e fabbricare le bombe.

Reuters/M. Ang.

DAL TG20.00:

TG 20 di venerdì 21.04.2017  

DAL TG12.30:

TG 12:30 di venerdì 21.04.2017  

 

Seguici con