(AP/EBU/Coast Guard)

Droga, sottomarino arrembato

La guardia costiera statunitense ha bloccato un vascello subacqueo che i trafficanti di droga usano per contrabbandare gli stupefacenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ennesima operazione antidroga, mercoledì da parte della Guardia costiera statunitense che ha sequestrato un quantitativo non indifferente di stupefacenti.

Tra maggio e luglio, in 14 diverse operazioni nelle zone costiere del Messico e del Sudamerica, i militari USA, dopo altrettanti arrembaggi, hanno complessivametne sequestrato circa 17'000 chilogrammi di cocaina e 423 di marijuana. Il valore di mercato delle droghe recuperate dalla Guardia costiera è di circa 505 milioni di euro.

Le forze dell'ordine statunitensi, nel corso delle opeazioni sequestrano anche i vascelli, barche o piccoli sommergibili, utilizzati dai trafficanti per contrabbandare gli stupefacenti.

AP/Swing

Condividi