Due manifestati uccisi a Baghdad

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Centinaia di migliaia di persone si sono riversate venerdì nelle strade di Baghdad per chiedere il ritiro delle truppe statunitensi e le chiusura delle loro basi militari nel paese. Durante la manifestazione, due dimostranti sono stati uccisi. La stampa e gli attivisti affermano che i due sono stati colpiti dal fuoco di uomini non ancora identificati. Da inizio ottobre è così salito a più di 500 morti e oltre 20'000 feriti il bilancio della repressione delle proteste antigovernative portate avanti da ampi settori della comunità sciita, contraria alle ingerenze di Teheran e, in una certa misura, anche di Washington.
Condividi