Filippine e tifone Noru, 6 morti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Cinque soccorritori sono morti nelle Filippine dopo essere stati inviati in una zona colpita dal tifone Noru, il più potente del Pacifico del 2022, con venti fino a 195 chilometri orari. Il bilancio complessivo del passaggio della tempesta è per il momento di sei morti. Lo hanno comunicato le autorità. "Sono stati dispiegati dal Governo provinciale in una zona allagata", ha detto il capo della polizia nel comune di San Miguel, che si trova nella provincia di Bulacan, vicino a Manila. La vasta perturbazione ha colpito l'isola principale di Luzon domenica e lunedì scorsi, abbattendo alberi e provocando allagamenti.
Condividi