Guerriglia urbana a Bruxelles

  • Ascolta
  • Stampa
  • Condividi
  • a A
La situazione a Bruxelles, intorno alla sede della Commissione europea, è tornata alla calma nel tardo pomeriggio di domenica ma gli scontri tra i partecipanti di due distinte manifestazioni, una pro, l'altra contro i profughi hanno lasciato il segno. In piazza, secondo fonti locali, sarebbero scese almeno 5500 persone che protestano contro il Patto dell'ONU sui migranti. Un altro corteo, con un migliaio di persone, ha manifestato contro la xenofobia e il razzismo. Gli scontri con le forze dell’ordine hanno lasciato uno scenario da guerriglia urbana con le strade disseminate di cartelli stradali divelti, lattine, transenne a terra e aiuole devastate.
Condividi