Migliaia di persone hanno riempito le strade (reuters)

Hong Kong, scontri in strada

La polizia è intervenuta per disperdere le migliaia di manifestanti che protestano contro la legge sulle estradizioni - Dibattito in Parlamento posticipato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sale la tensione a Hong Kong dove la polizia ha usato proiettili di gomma, idranti e spray al peperoncino nell'intento di disperdere le decine di migliaia di manifestanti contro la legge sulle estradizioni e impedire loro di fare irruzione nel Parlamento locale.

 
RG 18.30 del 12.06.2019 Il servizio di Paola Nurnberg
RG 18.30 del 12.06.2019 Il servizio di Paola Nurnberg
 

Il segretariato del Consiglio legislativo di Hong Kong ha precisato mercoledì di aver rinviato l'esame del controverso disegno di legge per consentire l'estradizione in Cina. La seduta per la discussione del progetto, sostenuto dal Governo di Pechino, “è stata spostata a data da destinarsi”, come si legge nel comunicato.

 

I manifestanti si erano già mobilitati domenica – secondo gli organizzatori erano circa un milione di persone – per protestare contro il decreto che consentirebbe a sospetti criminali di essere mandati in Cina per il processo.

Violenti scontri a Hong Kong

Violenti scontri a Hong Kong

TG 12:30 di mercoledì 12.06.2019

 
ATS/AFP/YR
Condividi