Il ministro saudita Thamer Sabhan (dx) e l'ex premier libanese Saad Hariri
Il ministro saudita Thamer Sabhan (dx) e l'ex premier libanese Saad Hariri (reuters)

"Il Libano ci dichiara guerra"

L'Arabia saudita considera gli attacchi di Hezbollah dei veri e propri atti di aggressione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Libano verrà considerato un “paese che ha dichiarato guerra all’Arabia saudita”. Lo ha dichiarato il ministro saudita degli Affari del Golfo Thamer Sabhan durante una trasmissione televisiva sulla rete “Al Arabiya”. Gli attacchi degli Hezbollah libanesi, sostenuti dall Iran, verranno considerati degli atti di aggressione.

L’ex-premier libanese Saad Hariri si era dimesso due giorni fa, per paura di essere assassinato, e accusando proprio il movimento sciita di voler mettere le mani sul paese.

Questa crisi porta il Libano al centro della scena mediorientale, nella quale lo Stato saudita e l’Iran si affrontano indirettamente in Siria, Irak, Yemen e Bahrein.

Reuters/Bleff

Condividi