Il Portogallo lotta contro le fiamme

Un migliaio di pompieri mobilitati per spegnere enormi roghi divampati nelle regioni montagnose

I pompieri sono impegnati dalla scorsa notte in Portogallo contro gli incendi che sono divampati nelle regioni montagnose centrali del paese, le stesse zone dove nel 2017, tra giugno e ottobre, le fiamme avevano provocato un centinaio di morti.

Molti villaggi sono stati evacuati per precauzione, e almeno otto persone risultano ferite, tra cui un civile elitrasportato in condizioni gravi all'ospedale di Lisbona. Dei restanti feriti, tutti facenti parte del corpo pompieri, due hanno riportato lievi lesioni a seguito di una collisione tra veicoli di soccorso.

Secondo il sito della Protezione civile locale, alle tre di notte (le 04.00 in Svizzera), più di 1'100 pompieri e 400 veicoli erano impegnati nelle operazioni. Una ventina gli aerei e gli elicotteri antincendio in azione.

AFP/Bleff
Condividi