Una delle più gravi catastrofi meteorologiche dal 1982 (Reuters)

Il maltempo piega il Giappone

Il bilancio delle vittime è di almeno 156 morti e diversi dispersi - Consigliato lo sfollamento preventivo di un milione di persone

I morti a causa delle piogge che hanno colpito il Giappone negli ultimi giorni sono almeno 156. Sono ancora diversi anche i dispersi ed è consigliato lo sfollamento preventivo di un milione di persone. Lo comunica martedì il portavoce del Governo.

Si tratta di una delle più gravi catastrofi meteorologiche dal 1982.

Il premier Shinzo Abe, per raccogliere informazioni in prima linea, si recherà nella prefettura di Okayama, una delle più colpite dalla catastrofe, mercoledì. Abe ha detto che il Governo continuerà a fornire acqua e cibo e condizionatori attraverso un fondo di riserva di 2 miliardi di yen, l'equivalente di 18 milioni di franchi.

AFP/ATS/Nad
Condividi