Il presidente statunitense Donald Trump di fronte a un prototipo del muro (keystone)

Il muro di Trump si allunga

Il Pentagono ha sbloccato un miliardo di dollari per costruire un nuovo tratto della barriera al confine tra USA e Messico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Pentagono ha notificato al Congresso la decisione di autorizzare lo stanziamento di un miliardo di dollari per un nuovo tratto di muro lungo il confine tra Stati Uniti e Messico.

La cifra, ottenuta stornando le risorse da altri fondi, rappresenta solo una prima tranche di risorse che arriveranno per la barriera dopo la dichiarazione dello stato di emergenza nazionale, con l'amministrazione del presidente statunitense Donald Trump che ha in programma di "recuperare" ancora 1,5 miliardi di dollari.

Lo scorso 15 marzo, lo ricordiamo, Trump ha posto il primo veto della sua presidenza ad un provvedimento del Congresso (la risoluzione per annullare la sua dichiarazione di emergenza nazionale al confine col Messico ed ottenere i fondi del muro bypassando Capitol Hill).

ATS/M. Ang.

Condividi