Barcellona: indipendentisti in piazza
Barcellona: indipendentisti in piazza (keystone)

Indipendentisti in testa

Elezioni in Catalogna: secondo gli exit poll i secessionisti sfiorano la maggioranza assoluta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli indipendentisti catalani, stando agli exit poll della televisione locale, avrebbero vinto le elezioni regionali, trasformate dal presidente uscente Artur Mas in un plebiscito sulla secessione dalla Spagna. Secondo i sondaggi effettuati all’uscita dei seggi elettorali, hanno guadagnato tra i 74 e i 79 seggi su 135 totali del Parlamento.

La lista di Mas Junts Pel Sì è data al 40,7%, mentre la sinistra radicale del Cup (favorevole all’indipendenza) al 9,1%: insieme sarebbero dunque al 49.8%.

Artur Mas fra i suoi sostenitori
Artur Mas fra i suoi sostenitori (keystone)

Sempre secondo gli exit poll, il Partito Popolare del premier spagnolo Mariano Rajoy ha invece subito una pesante sconfitta, incassando solo il 7,7% delle preferenze (9-11 seggi). Fra agli altri partiti costituzionalisti i Socialisti (PSC) avrebbero 14-16 seggi (12%), la lista Podemos 12-14 seggi (10,4%) e il partito centrista Unio 0-3 seggi (2,9%).

I dati sull’affluenza non sono ancora stati resi noti ma si prevede un risultato record. Se la sua vittoria dovesse essere confermata, Mas ha già annunciato che andrà all’indipendenza entro 18 mesi.

ANSA/ludoC

Il reportage: L'indipendenza in salita

Dal telegiornale

Condividi