Il Segretario di Stato USA Mike Pompeo
Il Segretario di Stato USA Mike Pompeo (©Reuters)

Iran, "sanzioni senza precedenti"

Il segretario di Stato americano Mike Pompeo è tornato a minacciare la Repubblica islamica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha paventato le "sanzioni più forti della storia" contro l'Iran se il suo Governo "non cambierà corso". Se invece dovesse effettuare "cambiamenti significativi" gli Stati Uniti sarebbero disposti a sollevare tutte le sanzioni, ha detto lunedì.

Nel suo discorso per tracciare la linea dell'amministrazione Trump nei confronti del paese, è tornato a definire "perdente" l'accordo sul nucleare e con enormi ripercussioni in tutto il Medio Oriente.

Ha quindi scandito una lista di "richieste di base" per l'Iran: interrompere l'arricchimento dell'uranio e mai processare plutonio; consentire l’accesso a tutti i siti in tutto il Paese e rilasciare tutti i cittadini statunitensi. L’Iran deve inoltre porre fine al suo sostegno ai ribelli houti in Yemen, ritirare tutte le forze dalla Siria e mettere fine alle minacce verso Israele.

ATS/SP

Condividi