Benyamin Netanyahu a Berlino, in conferenza stampa con la cancelliera tedesca Angela Merkel
Benyamin Netanyahu a Berlino, in conferenza stampa con la cancelliera tedesca Angela Merkel (keystone)

"L'Iran vuole distruggerci"

Il premier israeliano Netanyahu a Berlino: "Teheran costituisce un pericolo per noi"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"L'Iran costituisce un pericolo per noi e vuole distruggerci". Così il premier israeliano Benyamin Netanyahu a Berlino, in conferenza stampa con la cancelliera tedesca Angela Merkel, dopo un incontro bilaterale.

Il primo ministro ha rilevato che questi obiettivi di Teheran sono adesso conseguibili, "perché grazie all'accordo sul nucleare arrivano all'Iran molti soldi".

Netanyahu è partito lunedì per una missione diplomatica in Europa, centrata sulla "questione iraniana". Dopo l'incontro con la cancelliera tedesca, il premier israeliano vedrà il presidente francese Emmanuel Macron e infine la premier britannica Theresa May e il suo ministro degli esteri, Boris Johnson.

"Discuterò con loro - ha dichiarato Netanyahu - innanzitutto della necessità di continuare ad esercitare pressioni contro i progetti nucleari iraniani. E poi anche - ha aggiunto - della necessità di bloccare l'aggressività iraniana nella Regione, soprattutto in Siria".

ATS/M. Ang.

Condividi