"La Francia esce dalla crisi"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
La Francia "sta uscendo in modo duraturo" dalla crisi sanitaria causata dal Covid-19 anche se le riaperture saranno progressive e solo fra un anno circa, secondo gli esperti, sarà possibile parlare di fine dell'epidemia. Lo ha detto lunedì sera il premier Jean Castex, confermando che il 19 maggio potranno riaprire le terrazze di bar e ristoranti (50% dei posti, al massimo in sei a tavola, in sala si tornerà il 9 giugno), i musei, i cinema e i teatri (una poltroncina su tre). Via libera anche ai mercati coperti e a tutti i negozi, garantendo 8 m2 a cliente. Quanto alla campagna vaccinale, nel weekend si dovrebbe raggiungere la soglia dei 20 milioni di dosi.
Condividi