La Grecia chiede risarcimenti

La Grecia ha chiesto, durante la visita ufficiale ad Atene del presidente della Repubblica tedesca Frank-Walter Steinmeier, risarcimenti per 270 miliardi di euro per i danni provocati dalla Germania nazista durante la Seconda Guerra Mondiale. Dopo aver definito Steinmeier "un buon amico della Grecia", Tsipras ha sostenuto che sarebbe un errore nascondere il passato sotto il tappeto Il presidente tedesco, che si è complimentato con i greci per il coraggio manifestato durante la crisi, ha parlato a sua volta di nuovo capitolo nella storia dell'amicizia tra i due paesi, ma ha ribadito che per il Governo di Berlino questa pendenza è ormai chiusa.
Condividi