La sonda cinese è sulla Luna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Prima parte di missione riuscita per la sonda cinese Chang’e-5 che oggi, martedì, ha completato con successo le operazioni di allunaggio. Era partita lo scorso 24 novembre. Ora avrà il compito di raccogliere campioni di rocce lunari, che verranno poi analizzate, in un’area ancora inesplorata, conosciuta con il nome di "Oceano di tempeste". Per Pechino, che negli ultimi anni ha investito somme importanti nel suo programma spaziale, si tratta di un traguardo molto importante. Se tutto andrà come previsto, diventerà la terza nazione al mondo, dopo Stati Uniti e Russia (allora era Unione Sovietica), a riportare a casa materiale da studiare.
Condividi