Mar Rosso, 2 donne uccise da uno squalo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Due donne sono state uccise da uno squalo a sud di Hurghada, famosa località balneare del Mar Rosso (Egitto). Lo riferisce oggi, domenica, il Ministero dell'ambiente egiziano. È stata aperta un'indagine per stabilire le circostanze esatte dell'incidente. Il governatore della regione, Amr Hanafi, in seguito all'accaduto, ha chiuso diverse spiagge della zona e vietato qualsiasi attività per tre giorni. Incidenti simili restano comunque molto rari nel Mar Rosso, dove difficilmente gli squali attaccano i bagnanti se non superano i limiti autorizzati. Sui social è stato condiviso un video la cui autenticità al momento non è però stata ancora verificata.
Condividi