Le stesse procedure da parte di Berna e Copenaghen
Le stesse procedure da parte di Berna e Copenaghen (keystone)

Migranti, via soldi e oggetti

Pure Baviera e Baden-Württemberg requisiscono beni per sostenere i costi di accoglienza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Anche nei Länder meridionali di Baviera e Baden-Württemberg, ai profughi vengono trattenuti  contanti e oggetti di valore che superano una determinata somma. Come in Svizzera e Danimarca, la cifra servirà a sostenere parte dei costi dell'accoglienza e dell'integrazione in Germania.

In Baviera, il valore complessivo oltre il quale scatta la requisizione è 750 euro, in Baden-Württemberg 350. La notizia è stata scovata dalla Bild. In Baden-Württemberg, sempre secondo il giornale, nello scorso mese di dicembre è stato trattenuto un importo medio per profugo di un migliaio di euro.

Le stesse procedure da parte di Berna e Copenaghen avevano suscitato parecchie critiche, ma ora i responsabili tedeschi difendono il loro modo di agire: i Länder rispettano in questo modo il diritto federale, che poi ogni regione può adottare o meno, secondo  il quale i richiedenti asilo devono prima esaurire il proprio patrimonio personale per accedere agli aiuti di Stato.

ATS/ludoC

Condividi