Montenegro, sarà ballottaggio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Sarà il ballottaggio del 2 aprile prossimo tra il presidente uscente Milo Djukanovic e il politico filoeuropeista Jakov Milatovic a stabilire il vincitore delle elezioni presidenziali in Montenegro. Come era largamente previsto infatti, nel voto di ieri, domenica, nessuno dei sette candidati in lizza ha ottenuto il 50% dei voti necessario per l'affermazione già al primo turno. Secondo le previsioni, Djukanovic si è facilmente affermato rispetto al resto dei candidati, ma la sorpresa è stata l'affermazione di Milatovic su Andrija Mandic del Fronte Democratico filoserbo e filorusso, dato dai sondaggi per sfidante più probabile.
Condividi