Morte di George Floyd: un arresto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il poliziotto che ha provocato la morte di George Floyd e il cui gesto è all'origine di manifestazioni di protesta, spesso degenerate in scontri e saccheggi, in tutti gli Stati Uniti, è stato arrestato. Derek Chauvin era stato immediatamente licenziato insieme ai tre colleghi delle forze dell'ordine di Minneapolis che non avevano regito mentre lui, come si vede nel filmato che lo inchioda, con un ginocchio preme sul collo del 46enne immobilizzato a terra, che lo implora di lasciarlo respirare. L'accusa è di omicidio colposo, ma le indagini sono ancora in corso, ha precisato il procuratore. Tra l'altro, pare che i due si conoscessero.
Condividi