(EBU)

New York fa causa a Trump

Lo Stato accusa il presidente di aver fatto un uso improprio dei fondi della Fondazione di famiglia

New York fa causa a Donald Trump e ai tre figli maggiori con l'accusa di "azioni illegali" da parte dell'ente benefico di famiglia. Lo riporta il Washington Post. A depositare la denuncia è stata la procuratrice generale dello Stato Barbara Underwood.

Il presidente statunitense ha definito le accuse ridicole
Il presidente statunitense ha definito le accuse ridicole (reuters)

Il presidente statunitense, insieme ai figli Donald jr, Eric e Ivanka, avrebbe ripetutamente fatto un uso improprio dei soldi della organizzazione, per saldare alcuni creditori delle aziende di famiglia, fare lavori in uno dei "Trump golf club" e organizzare eventi per la campagna 2016. Underwood in particolare ha chiesto al giudice di sciogliere la Donald Trump Foundation, imponendo a Trump di pagare un risarcimento di almeno 2,8 milioni di dollari.

La procuratrice ha inoltre chiesto che il presidente sia bandito dal guidare ogni altra organizzazione senza scopo di lucro nello Stato di New York per almeno dieci anni. Via Twitter l'inquilino della Casa Bianca ha definito le accuse ridicole e ha sottolineato che non avrebbe cercato un accordo extra giudiziario in questa vicenda.

AFP/Reuters/SP

Condividi