Nord Stream, UE sospetta sabotaggio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
L'Unione europea sospetta che il danno ai gasdotti Nord Stream sia un sabotaggio e minaccia ritorsioni per qualsiasi attacco alle reti energetiche europee: lo dice mercoledì il capo della politica estera dell'UE Josep Borrell. "Tutte le informazioni disponibili indicano che quelle fughe di notizie sono il risultato di un atto deliberato", ha affermato Borrell in una dichiarazione a nome dei 27 Paesi membri dell'UE. "Qualsiasi interruzione deliberata delle infrastrutture energetiche europee è assolutamente inaccettabile e sarà accolta con una risposta solida e unita". I sismologi hanno riferito che le esplosioni hanno scosso il Mar Baltico prima che si scoprissero le perdite.
Condividi