Nuova Zelanda: erutta vulcano, 5 morti

Una gita adrenalinica si è trasformata in tragedia: sono almeno 5 i morti (e 8 i dispersi) sull'isola neozelandese di White Island, terra dominata da un vulcano attivo che si è risvegliato e ha fatto una strage. L'isola è stata avvolta da un'enorme colonna di fumo e cenere arrivata fino all'altezza di 3,6 chilometri. Il giovane Michael Schade aveva appena finito il tour del cratere. Mentre si trovava a bordo di un battello per rientrare sulla terraferma c'è stata l'eruzione."E' così incredibile. Tutto il nostro gruppo si trovava sul bordo del cratere solo trenta minuti fa. Il mio pensiero va ai dispersi", ha scritto su Twitter.
Condividi