Nuove sanzioni ONU contro Pyongyang

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il Consiglio di Sicurezza dell'ONU ha approvato all'unanimità una risoluzione per introdurre nuove sanzioni contro la Corea del Nord, dopo gli ultimi test missilistici. Vengono colpiti altri dirigenti e figure giuridiche del regime, fra le quali la Koryo Bank, ma anche colui che viene considerato il capo dello spionaggio all'estero del regime di Pyongyang. Si è trattato inoltre del primo atto di un Consiglio di Sicurezza rinnovato, con l'avvicendamento di sei membri non permanenti. Italia, Giappone, Ucraina, Senegal, Egitto e Uruguay lasciano spazio a Polonia, Paesi Bassi, Guinea equatoriale, Costa d'Avorio, Kuwait e Perù.
Condividi