Una delle navi ha preso fuoco dopo le esplosioni (reuters)

Oman, attaccate due petroliere

Gli equipaggi sono state tratti in salvo. Si tratta del secondo episodio sospetto in un mese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due petroliere sono state evacuate giovedì, a largo dell’Iran, dopo un presunto attacco e l’invio di una richiesta di soccorso da parte degli equipaggi. Entrambe le navi hanno preso fuoco ma non ci sarebbe il pericolo di fuoriuscita del carico.

Una delle due imbarcazioni, di proprietà del gruppo norvegese Frontline, avrebbe riportato tre esplosioni. L’altra, appartenente a una società panamense, è stata danneggiata da cause non ancora precisate che hanno aperto uno squarcio nello scafo sopra la linea di galleggiamento

Questo ultimo episodio, il secondo in un mese che coinvolge imbarcazioni nel passaggio marittimo strategico del Golfo dell’Oman, arriva in un momento di accresciute tensioni tra Teheran e Washington, che ha accusato l'Iran di essere dietro al primo incidente di maggio.

 
AFP/ATS/YR
Condividi