Omicron, due dosi di Pfizer non bastano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il vaccino di Pfizer/BioNtech è efficace dopo tre dosi contro la variante Omicron del virus: lo hanno dichiarato mercoledì le aziende produttrici, precisando però che l'obiettivo è studiare un preparato specifico entro marzo. La copertura, invece, "probabilmente" non è sufficiente con le sole due dosi. "Una terza dose fornisce un livello di anticorpi neutralizzanti contro Omicron simile a quello osservato dopo due dosi" per le altre varianti, specificano le aziende. Il presidente di Pfizer, Albert Bourla, precisa comunque che "due dosi possono offrire una protezione contro le forme gravi", ma la terza la migliorerebbe.
Condividi