Operazione antidoping, 234 arresti

La preparazione dell'intervento ha coinvolto 33 paesi in totale, tra cui la Svizzera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Milioni di prodotti dopanti e di medicinali contraffatti sono stati sequestrati nell’ambito di una vasta operazione antidoping, denominata "Viribus", condotta dalle forze dell’ordine italiane e greche, in collaborazione con Europol, la cui preparazione ha coinvolto ben 33 nazioni, Svizzera compresa. Lanciata lo scorso ottobre, è la più vasta di sempre in questo settore.

Notiziario 06.00 del 09.07.19: vasta operazione internazionale antidoping
Notiziario 06.00 del 09.07.19: vasta operazione internazionale antidoping
 

L'agenzia mondiale antidoping (WADA) ha reso noto lunedì di aver arrestato 234 persone, smantellato 17 organizzazioni e chiuso 9 laboratori clandestini. Quasi un migliaio di persone sono state denunciate per la produzione, la vendita o l'uso di sostanze che migliorano le prestazioni e sono stati avviati 839 processi penali in tutta Europa.

L’inchiesta è stata condotta nel quadro del traffico mondiale delle sostanze illegali che da vent’anni è in costante crescita. Sono stati intercettati anabolizzanti usati da sportivi e fanatici del culturismo, ma anche ormoni illegali impiegati dagli allevatori di bestiame.

Maxi operazione antidoping

Maxi operazione antidoping

TG 12:30 di martedì 09.07.2019

 
AFP/ATS/MarGù
Condividi