L'organizzazione avrebbe insabbiato uno scandalo sessuale
L'organizzazione avrebbe insabbiato uno scandalo sessuale (keystone)

Oxfam nella bufera

Dimissioni della vicedirettrice della ONG in seguito a accuse di abusi sessuali a Haiti

La vicedirettrice di Oxfam si è dimessa nel mezzo di uno scandalo sessuale che ha travolto la ONG britannica.

Secondo quanto emerso, dopo il terremoto di Haiti nel 2010, degli operatori dell'organizzazione avrebbero ingaggiato delle giovani prostitute mentre erano sul posto per portare aiuto alle vittime del sisma. Dei fatti che sarebbero poi stati insabbiati dall'organizzazione stessa.

Le autorità britanniche nel frattempo hanno intimato all'organizzazione di condividere con la giustizia tutte le informazioni in suo possesso, sotto la minaccia di azzerare il sostegno finanziario pubblico, che lo scorso anno è stato di 32 milioni di sterline.

AFP/Reuters/sf

Condividi