L'ultima esondazione della Senna risale allo scorso gennaio
L'ultima esondazione della Senna risale allo scorso gennaio (keystone)

Parigi coi piedi a mollo

Le forti precipitazione hanno provocato il deragliamento di un convoglio regionale; sette i feriti

Sette persone sono rimaste ferite, martedì, in un incidente della ferrovia regionale parigina RER B, quella che collega l'aeroporto di Charles de Gaulle con la città: un incidente provocato dall'incessante pioggia che da settimane colpisce Parigi e la Francia.

Uno smottamento del terreno dovuto alla pioggia incessante ha provocato il deragliamento di un convoglio, che ha poi finito la sua corsa ribaltandosi in parte sul fianco. Sette i feriti, fra i quali una donna incinta.

La situazione nella capitale è aggravata dall'allagamento nella notte su martedì di diverse strade, compresa la A13, l'autostrada che collega Parigi alla Normandia, dove l'acqua in alcuni avvallamenti ha superato il metro di altezza. Enormi ingorghi si sono creati fin dalle 5 del mattino, mentre un nuovo sciopero delle ferrovie fa procedere tutti i treni a rilento. Inondato il pronto soccorso dell'ospedale di Longjumeau, a sud di Parigi. Finora l'ondata di maltempo delle ultime settimane ha provocato la morte di quattro persone e ingenti danni.

ATS/ANSA/Swing

Condividi