Paul Bocuse, mezzo secolo ai vertici della cucina francese e non solo
Paul Bocuse, mezzo secolo ai vertici della cucina francese e non solo (keystone)

Paul Bocuse spegne i fornelli

Il pluristellato chef francese è morto sabato a Lione all'età di 91 anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Paul Bocuse, lo chef pluristellato definito da molti il “Papa della gastronomia francese” si è spento sabato all’età di 91 anni. L’annuncio è stato dato dal ministro francese degli Interni e già sindaco di Lione Gérard Collomb con un tweet. Avrebbe festeggiato il 92esimo genetliaco il prossimo 11 febbraio.

 

Bocuse, considerato come il Maestro della cucina tradizionale e della grande cucina francese ha diretto numerosi ritrovi tra cui il suo famoso ristorante dell'Auberge du Pont de Collonges a due passi da Lione.

 

Figlio unico di Georges Bocuse e di Irma Roulier, proviene da un'antica famiglia di cuochi risalente al XVII secolo. Con l'edizione della Guida Michelin 2015 Bocuse diventa l’unico chef al mondo ad essere riuscito a mantenere 3 stelle, la valutazione massima della guida, consecutivamente per 50 anni per il suo ristorante di Collonges.

ATS/AFP/Swing

Per saperne di più su Paul Bocuse clicca qui

Condividi