FBI al lavoro
FBI al lavoro (reuters)

Pedofilia: 368 arresti in Europa

I numeri dell'inchiesta iniziata in seguito alla chiusura del sito con materiale pedopornografico Playpen

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'amministratore principale del sito pedofilo Playpen, che con un pubblico di 150'000 utenti era uno dei maggiori portali che proponeva materiale con abusi sessuali su bambini, è stato condannato questa settimana a 30 anni di carcere negli Stati Uniti. Lo comunica venerdì Europol.

La rimozione di Playpen - che era stato creato nel dark web nel 2014 - è avvenuta nel corso dell'operazione denominata Pacifier, avviata nel 2015, una delle indagini più complesse e ad ampio respiro mai intraprese, sotto la coordinazione di FBI, Dipartimento statunitense della giustizia ed Europol.

Finora, solo in Europa, sono ben 368 i sospettati di abusi sessuali su minori che sono stati arrestati o condannati grazie a questa vasta operazione.

L'operazione, partita come detto negli USA, in Europa ha toccato Croazia, Cechia, Francia, Irlanda, Italia, Slovacchia, Spagna, Gran Bretagna e Svizzera.

Red. MM

Condividi