Per gli elefanti non è una festa

La Thailandia celebra la lunga relazione tra uomini e pachidermi, che affrontano però un terribile addestramento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È un festival che si tiene ogni anno alla terza settimana di novembre nella provincia thailandese di Surin, nel nord-est del Paese, e che, ufficialmente, celebra la lunga e speciale relazione tra uomini ed elefanti.

L’Elephant Round-up prevede molti spettacoli e coinvolge 160 elefanti e mille artisti, ma agli animalisti non piace. Dietro a questo festival si nascondono infatti pratiche terribili per questi pachidermi, addestrati secondo tecnica “phajaan”, il cui scopo è “spezzare la loro mente” fin da piccoli.

Malgrado le denunce, questo evento, che quest’anno è alla sua 60esima edizione, continua a tenersi e ad attirare migliaia di spettatori, dalla Thailandia e dall’estero.

KiNa

Condividi